SCCM

Se sei un amministratore di SCCM almeno una volta sarai incappato nel fastidioso errore, nel report di un deploy, del tipo "Catastrophic Failure - 0X8000FFFF".

In realtà la soluzione non è così catastrofica come sembra ma è di facile risoluzione.

L'errore 0X8000FFFF indica l'assenza di un KB prerequisito per poter installare il deploy che abbiamo messo in distribuzione su una o più collection.

catastrophic failure

Esiste un tipo di aggiornamento chiamato SSU (Service Stack Update) oppure in italiano Manutenzione degli aggiornamenti dello stack .

Gli aggiornamenti dello stack di manutenzione migliorano l'affidabilità del processo di aggiornamento per mitigare i potenziali problemi durante l'installazione degli aggiornamenti cumulativi mensili ma anche dei singoli update più recenti.
Aggiornano componenti di base come ad esempio DISM, SFC, funzionalità o ruoli di Windows e ripristinano alcuni componenti del servizio Windows Update se corrotti.

Un SSU è un piccolo KB di pochi Mb che in genere non ha aggiornamenti rilasciati ogni mese e non richiede il riavvio a seguito dell'installazione.

Gli SSU sono cumulativi, basta quindi installare solo l'aggiornamento più recente per il sistema operativo specifico, per Windows 10 va scaricata/distribuita la versione del KB relativa ad ogni build (es. 1703..1809..ecc..)

Se per qualche motivo non riuscite a distribuire sulle postazioni l'SSU tramite SCCM, vi consiglio di farlo utilizzano il comando wusa.exe attraverso uno script distribuito via policy di dominio (GPO), non come script di logon ma come Task Schedulato per evitare di congestionare la rete ed i domain controllers, assicurandosi di farlo installare solo una volta (magari con qualche if nello script).

E' possibile trovare il relativo numero di KB sul Microsoft Catalog cercando la parola "manutenzione" (se in italiano) o "stack" (se in inglese) o cliccando sul link seguente:

https://www.catalog.update.microsoft.com/Search.aspx?q=manutenzione 

ssu

 

 

0
0
0
s2sdefault